Ispiravit et labora!

Ritratto primo piano di Marina Fabozzi con scritta tipo firma sotto su sfondo rosa pastello e cornice gialla
M

arina Fabozzi, nata a Milano e studiato nel Regno Unito, lavora nel campo immigration e relocation da più di 25 anni. Ha un’esperienza internazionale e globale, fornendo una serie di servizi a persone che viaggiano e si trasferiscono in Italia o in altri paesi per motivi di lavoro e hanno bisogno di assistenza con visti, negoziazione dei contratti, permessi di lavoro, residenze, ricerca alloggi, spedizioni e dogane, scuole e traduzioni. Lavora con le case di moda, multinazionali, Consolati e liberi professionisti. Copre tutte le città d’Italia e assiste anche chi espatria in altri paesi.

Come suddividi il tuo tempo tra lavoro, vita privata, hobby e passioni?

Tutto si organizza a fette come una torta. Si assapora con la stessa passione.

Hai trovato un equilibrio?

Sì, perché tutto va fatto con passione e allegria.

Dove passi la maggior parte del tempo quando lavori? 

In casa ascoltando musica.

Descrivi la tua condizione ideale quando sei al lavoro.

Musica, caffè e guardare le mie piante sul balcone.

Cosa ti aiuta a dare il meglio di te?

Divertirmi in tutto quello che faccio. 

Quale aspetto miglioreresti?

Non arrabbiarmi con me stessa se non è tutto perfetto.

Cosa ti sta stimolando di più in questo momento?

Cercare di ripartire bene facendo tesoro del periodo del Covid dove ci siamo resi conto di quanto siamo fragili.

Indica un posto che ti ha ispirato particolarmente.

Il mare con le sue onde. 

Scrivania bianca con computer, e blocco notes nero con luce e pianta su sfondo bianco.
Scritta neon illuminata corsivo che dice: "You are what you listen to" su sfondo muro mattoni scuro.